Come funziona la realtà virtuale in psicoterapia?

La terapia della realtà virtuale per le fobie sta ora offrendo ai pazienti una soluzione all’avanguardia per aiutarli a superare le loro paure per poter vivere una vita migliore.

Come funziona la terapia dell’esposizione alla realtà virtuale?

Molti tipi di fobie possono essere superati o notevolmente ridotti quando il paziente segue un percorso di terapia cognitivo comportamentale. In questo tipo di terapia, un paziente impara a riconoscere i pensieri che causano i sentimenti negativi che circondano le loro paure. Una volta identificati questi pensieri, il paziente impara come sostituire quelle credenze indesiderabili con quelle più positive.

La terapia di esposizione in vivo va di pari passo con la terapia cognitiva. Con l’esposizione in vivo, il paziente sperimenta ciò che teme in modo controllato e in piccole dosi. Facendo piccoli passi, può  affrontare e gradualmente superare la fobia.

La terapia di esposizione alla realtà virtuale combina il meglio della terapia cognitiva-comportamentale e dell’esposizione in vivo. Permette alle persone di lavorare sulle loro paure in un ambiente realistico, senza realmente lasciare il comfort e la sicurezza dell’ufficio del loro terapeuta.

Terapia della realtà virtuale

Nel caso della paura di volare fobia di cui sopra, un paziente viene nel nostro ufficio, siede su una sedia comoda e indossa un paio di occhiali per la realtà virtuale. Insieme al terapeuta, vede una simulazione dell’interno dell’abitacolo di un aereo e può guardarsi intorno per vedere tutti gli aspetti dell’interno.

Il paziente non solo vede l’aereo, ma sente anche gli stessi suoni che sperimenterebbero se fossero realmente in volo, come l’annuncio dell’operatore di volo o il rombo dei motori dell’aereo.

Anche se una persona sa che il programma di realtà virtuale non è completamente realistico, c’è abbastanza realismo in esso per innescare le loro risposte emotive alla sua fobia.  E, lavorando attraverso queste reazioni, monitorate da un’apparecchiatura di biofeedback, in alcuni tipi di fobie o traumi, quasi l’83% delle persone che hanno provato la terapia della realtà virtuale sono riusciti a superare le loro paure.

Vantaggi della terapia di realtà virtuale

Alcuni dei benefici della terapia di realtà virtuale includono:

  1. Permettere al paziente di provare la terapia senza tanta ansia. Per esempio: nel caso di una fobia sul volo, è molto più facile per qualcuno essere d’accordo nel provare a lavorare sulla in un ufficio piuttosto che dover forzare se stesso ad andare fisicamente nel luogo in cui sa che porterà una reazione emotiva.
  2. Sperimentare la fobia e / oi suoi inneschi senza prendere il tempo di viaggiare in un luogo reale.
  3. Riservatezza per il paziente: non deve affrontare l’imbarazzo potenziale incontrando qualcuno che conosce  in un’area pubblica.
  4. La terapia virtuale è realistica, in quanto puoi andare in luoghi o sperimentare cose che normalmente non potresti (non puoi salire e scendere da un aereo come parte del trattamento terapeutico, per esempio). Detto questo, è molto più sicuro rispetto all’esposizione nella vita reale e riduce al minimo qualsiasi rischio.
  5. Le sessioni di esposizione alla realtà virtuale sono più brevi di quelle che richiedono la visita di un sito reale per la terapia (ad esempio, non c’è tempo di viaggio dall’ufficio del terapeuta all’aeroporto per superare la paura del volo.)
  6. Le sessioni possono essere ripetute più volte fino a quando il paziente ha conquistato sufficiente fiducia ed è pronto a passare a un’altra fase.
  7. Gli studi dimostrano che questo trattamento ha un forte impatto nella vita reale e un ottimo mantenimento nel tempo. La terapia della realtà virtuale ha avuto successo nel trattamento di PTSD (disturbo da stress post-traumatico), ansia sociale, disturbo di panico, disturbo d’ansia, DOC (disturbo ossessivo-compulsivo) e fobie. È anche uno strumento molto efficace per il trattamento di bambini che soffrono di fobie come la fobia scolastica o le paure del sonno.

Avete domande sulla terapia della realtà virtuale?

Contattaci e saremo in grado di rispondere alle vostre domande ed offrirvi il percorso terapeutico a voi più adatto.

Per avere informazioni sui percorsi proposti

Contact Form
* indicates required field